Via Torcello 12 - Spinea 30038
info@giampietrospolaor.it
3805124340

Come posso aiutarti

Semplicità nella relazione
concretezza e professionalità negli strumenti
Lavoro terapeutico con i simboli

Lavoro terapeutico con i simboli

Una terapia profonda e delicata per smuovere e cambiare. Ottimo strumento con i bambini

Terapia di gruppo

Terapia di gruppo

Aiutarsi reciprocamente per potenziare una terapia in atto o mantenerne i risultati.

Workshop residenziali intensivi

Workshop residenziali intensivi

Staccare dalla routine e permettersi un’esperienza unica per lavorare su mente e corpo.

EMDR

EMDR

Uno strumento valido ed efficace per affrontare eventi stressanti ed il trauma

Prevenzione della ricaduta

Prevenzione della ricaduta

La ricaduta fa parte del cambiamento ma prevenirla è una chiave per risolvere il disagio

Cocaina

Cocaina

L’uso di questa sostanza porta gravi conseguenze a livello fisico, psicologico e psichico. L’errore più grande: sottovalutare.

Dr. Giampietro Spolaor

Psicologo Psicoterapeuta a Spinea

Offro sostegno, consulenza e i miei servizi clinici a chiunque stia attraversando una fase difficile della propria vita e non riesca ad intravedere chiaramente una soluzione. Da 15 anni mi occupo di sostegno psicologico e psicoterapia in svariati casi di disagio individuale, familiare o di coppia. Ho scritto e pubblicato articoli in merito. Essendo esperto di gruppi organizzo formazioni mirate e seminari residenziali. Sono certificato EMDR per il trattamento del trauma.

Storie

ALTRI COME ME...

Vorrei che lei mi presentasse, io, oggi, testimonio la vita ritrovata.

Ho creduto, non prima di essermi messa nello stato di umiltà che ciò richiede, che avessi ancora molto da imparare e da mettere in pratica : l’”io sono fatta così” è la grande menzogna che fa reiterare gli stessi errori nell'autoconvinzione che non vale la pena affrontare il cambiamento.( Troppo faticoso). Ma è proprio da qui che sono partita.
Detto così sembrerebbe cosa di poco conto; no, non lo è, ho fatto resistenza, e lei sa quanta, ma mi sono fidata ed affidata: ascoltare, anche quando ciò che mi veniva detto non era gradito e sembrava impossibile da realizzare: mi faceva arrabbiare tanto.
Ascoltare, riflettere, pensare, ripensare, provare. Tutto ha prodotto sofferenza, lacrime e…..riscatto. Non ho mai pensato di riuscire, sradicare atteggiamenti, abitudini, convinzioni e dentro rancori e tanta rabbia. La colpa di ciò che ero, delle sconfitte, del dolore, della dipendenza, TUTTO era a carico degli altri. NO. Il percorso mi ha consentito di capire l’altro, chiunque esso fosse, ex marito, genitore, fratello, figlia o amico.
Oggi voglio gridare che senza fatica, nulla si ottiene, ma assaporarla ogni giorno è un grande regalo che provo a donarmi.
Anche nei giorni un po' meno luminosi, mi impegno a guardare avanti, sapendo che non può esserci sempre dolore, c’è anche bellezza, affetto, speranza.

Auguro che tanti possano avere l'opportunità che io ho avuto per ri-nascere.

IsabellaMamma

Ti senti come lacerato nella mente e nel cuore. Nei momenti peggiori pensi quasi che non ci sarà un dopo:non sapevo nemmeno che si chiamassero attacchi di panico. Non ne avevo mai sofferto prima. Faccio ancora fatica ad accettare che erano la voce di qualcosa che era rimasto sospeso.

Elena (44)Impiegata

Per anni ho pensato di poter gestire l'uso di alcol e cocaina. Purtroppo sono dovuto arrivare ad un passo dal perdere tutto e forse anche la mia stessa vita per capire che non era possibile. Con pazienza ho compreso la dipendenza e ricucito i pezzi. Oggi sono certo di una cosa: pian piano ti toglie tutto questa malattia se non la curi.

Miki (30 anni)Responsabile di reparto

Mi trovavo ad un incrocio con l'impossibilità di conciliare studio e lavoro, alti bassi nella vita sentimentale ed infine instabilità familiare, non riuscivo più a mettere la passione che mettevo un tempo nelle cose. Stavo stritolando in una morsa di nervosismo e rabbia anche il rapporto con la mia ragazza. Annebbiato dalla mia stessa ira, stavo perdendo di vista le cose che per me erano veramente importanti. Mi sentivo perso.

Dario (27 anni)Impiegato e Studente

In primo piano

Manuale dipendenze
Manuale dipendenze

“In sostanza”: a disposizione il nuovo manuale sulle dipendenze

Leggi articolo
Master Addiction
Master Addiction

MASTER: ADDICTION E COMPORTAMENTI A RISCHIO (droghe, farmaci, fumo, alcol, gioco patologico, cibo)...

Leggi articolo
Ambulatorio per gioco d’azzardo patologico
Ambulatorio per gioco d’azzardo patologico

Colma il Gap: l’ambulatorio per il gioco d’azzardo patologico dell’ospedale di Verona...

Leggi articolo

Prendi un appuntamento

CHIEDI DISPONIBILITA' PER UN CONSULTO DIRETTAMENTE DA QUI
Phone: 3805124340
Via Torcello 12 - Spinea 30038
Vai alla barra degli strumenti